MENU
Referenza

Produzione di caffè Johannson, Vestby | Norvegia

Lo stabilimento di produzione del caffè ampio 9.450 metri quadrati non profuma solo di caffè, ma anche di legno. Ogni giorno nel nuovo stabilimento della Joh. Johannson Kaffe AS si possono tostare, macinare e imballare da 70 a 80 tonnellate di chicchi di caffè di altissima qualità per i marchi Ali Kaffe, Evergood e altri. Il nuovo edificio industriale in legno massiccio è stato premiato con il certificato BREEAM.

Holzfassade mit Photovoltaikanlage © JOH-SALG AS
KUKA Verpackungsroboter in Industriegebäude aus Massivholz © JOH-SALG AS
Massivholzwände im Hochregallager © JOH-SALG AS
Kaffeeproduktion Johannson Fassadendetail © JOH-SALG AS
Produktionshalle © binderholz
Lüftungsanlage © JOH-SALG AS
Transportanlage © JOH-SALG AS

FATTI

Progetto Nuova costruzione per la produzione di caffè nella zona industriale
Ort Vestby, Norvegia
Realizzazione 2019
Committente Joh. Johannson Kaffe AS
Architetti Arkitektene Astrup og Hellern
Realizzazione AF Gruppen Norge AS
Superficie utile 9.450 m²
Materiali impiegati 1.100 m³ di elementi binderholz X-LAM BBS e 1.300 m³ di legno lamellare

Altezza record in Norvegia per gli edifici in legno massiccio

L’aroma del caffè fresco in Norvegia è molto apprezzato. Nel confronto internazionale del consumo di caffè i norvegesi si piazzano poco dopo i finlandesi. Quindi la costruzione di un impianto d’avanguardia per la produzione del caffè era naturale. Ogni anno qui si lavorano 12.000 tonnellate di caffè. Nella nuova costruzione sono integrati anche uffici, magazzino, spazi per l’imballaggio e la vendita.

A fronte dell’altezza degli impianti di produzione, alcune parti dell’edificio hanno tre piani, altre solo un piano. Nel punto più alto l’edificio misura 35 metri. Sia all’interno che all’esterno il legno è il materiale principe. Le pareti e i solai sono in X-LAM BBS binderholz, per le colonne e le travi si è impiegato legno lamellare. Dato che si tratta di un edificio industriale con grandi impianti di produzione, era necessario evitare per quanto possibile colonne che ingombrassero gli spazi. Per questa ragione la scelta è caduta su un tetto strutturato a sbalzo. Solo il pavimento e alcune colonne a piano terra sono state realizzate in calcestruzzo per stabilizzare e distribuire l’alto carico dell’edificio. Accanto alle scale, anche la tromba dell’ascensore è stata realizzata interamente con prodotti in legno massiccio binderholz. Quest’ultima è stata rivestita in aggiunta con pannelli in cartongesso per soddisfare i requisiti antincendio. Per la facciata è stato impiegato legno di pino.

KUKA Verpackungsroboter in Industriegebäude aus Massivholz © JOH-SALG AS
Stiegenhaus aus binderholz Brettsperrholz BBS © binderholz
Massivholzwände im Hochregallager © JOH-SALG AS

Prestazioni di ingegneria binderholz

Oltre alla consegna dei prodotti in legno massiccio, a binderholz è stato conferito l’incarico di eseguire i calcoli strutturali, modellare la produzione, realizzare i progetti per i gruppi costruttivi, calcolare e fornire i materiali di fissaggio ed eseguire la supervisione sul posto.

“Questo è un lavoro pionieristico, sia per i consulenti che per noi. Ci sono sempre più scuole e case in legno massiccio, ma noi non abbiamo ancora realizzato un grande stabilimento industriale”, così il direttore dei lavori Trond Segerblad.

Rendering © binderholz
Rendering © binderholz
Rendering © binderholz
Montage binderholz Brettsperrholz BBS und BSH Elemente @ binderholz
Rendering © binderholz
Sockeldetail mit Verbindungsmittel für Brettschichtholzstützen @ binderholz
Rendering © binderholz
Versetzen von BBS Elemente © binderholz

Certificazione BREEAM grazie all’eccellente profilo ambientale

Il progetto è una costruzione nuova realizzata per lo spostamento della produzione. Finora la Joh. Johannson Kaffe AS produceva nel suo stabilimento di Filipstad. All’incirca il 40% del caffè consumato in Norvegia viene prodotto in questa azienda. Il nuovo edificio in legno massiccio e l’impianto di produzione all’avanguardia permettono di abbassare l’emissione di CO2 dell’85% rispetto al vecchio stabilimento. Il calore prodotto durante la torrefazione del caffè viene utilizzato per riscaldare l’edificio. La fornitura di energia avviene attraverso una pompa geotermica e un grande impianto fotovoltaico dotato di 1.280 celle solari sulla facciata e collettori solari sul tetto. Con il biogas e con il processo di recupero del calore si rende utilizzabile altra energia.

Grazie all’intelligente utilizzo di ‘energia verde’ e all’eccellente profilo ambientale che ne consegue, lo stabilimento per la produzione del caffè Johannson ha conseguito la certificazione BREEAM ‘Eccellente’.

“Siamo molto soddisfatti del risultato. L’obiettivo era costruire la torrefazione più moderna e più ecocompatibile in Europa che durasse almeno 60 anni”, così il committente.

Produktionshalle © binderholz

Altri premi

L’associazione di categoria Norsk Energi ha conferito all’azienda il premio per l’energia e l’ambiente EMIL 2019, che viene conferito a persone, azienda o istituzioni che si sono particolarmente distinte in tema di protezione dell’ambiente e che implementano misure per il risparmio energetico. Norsk Energie loda il fatto che la Joh. Johannson Kaffe AS prenda sul serio le sfide climatiche e riduca il consumo energetico e le emissioni di CO2 con l’edilizia in legno e l’impiego di impianti di produzione all’avanguardia.

Premio EMIL 2019 per l’azienda Joh. Johannson Kaffe AS

Fotos: © binderholz, © JOH-SALG AS

Holzfassade mit Photovoltaikanlage © JOH-SALG AS
Kaffeeproduktion Johannson außenansicht © JOH-SALG AS
Gesamtansicht Kaffeproduktion © binderholz
Gesamtansicht Kaffeproduktion © binderholz
Außenansicht © JOH-SALG AS
Kaffeeproduktion Johannson Fassadendetail © binderholz
Lüftungsanlage © JOH-SALG AS
Lüftungsanlage © JOH-SALG AS
Kaffeeproduktion Johannson Fassadedetail © JOH-SALG AS
Außenansicht mit Fassadendetail © binderholz
Lüftungsanlage © JOH-SALG AS
Lüftungsanlage © JOH-SALG AS
Lüftungsanlage © JOH-SALG AS
Lüftungsanlage © JOH-SALG AS
Massivholzwände im Hochregallager © JOH-SALG AS
Rohrleitungen © JOH-SALG AS
Transportanlage © JOH-SALG AS
Massivholzwände im Hochregallager © binderholz
Produktionshalle © JOH-SALG AS
KUKA Verpackungsroboter in Industriegebäude aus Massivholz © JOH-SALG AS
Stiegenhaus aus binderholz Brettsperrholz BBS © binderholz
Kombination von Brettschichtholzstützen mit Brettsperrholz BBS Elementen © binderholz
Kombination von Brettschichtholzstützen mit Brettsperrholz BBS Elementen © binderholz
Kombination von Brettschichtholzstützen mit Brettsperrholz BBS Elementen © binderholz
Industriegebäude mit sichtbaren binderholz Brettsperrholz BBS Wänden © binderholz
Brettschichtholzrahmen mit Fensterelementen © binderholz
Produktionshalle © binderholz
Wand aus Massivholz mit Fensterelemenen © JOH-SALG AS
Brettschichtholzrahmen mit Fensterelementen © binderholz
Montage binderholz Brettsperrholz BBS © binderholz
Versetzen von BBS Elemente © binderholz
Montage binderholz Brettsperrholz BBS und BSH Elemente @ binderholz
Sockeldetail mit Verbindungsmittel für Brettschichtholzstützen @ binderholz

Assistenza