MENU

22.08.2020

Novità

Il gruppo binderholz vince l’asta di Klausner Lumber One in Florida, USA, espandendosi per la prima volta oltre l’Europa

Fügen, 22/08/2020 – Il gruppo austriaco binderholz con sede a Fuegen ha acquistato all’asta del 21 agosto 2020 tutti gli asset della Klausner Lumber One LLC, con sede a Live Oak, Suwannee County, Florida. All’asta binderholz è riuscita a battere la Mercer Inc. und Mayr Melnhof Holz con un’aggiudicazione del valore di 61 milioni di dollari. Si stima che la transazione si concluderà all’inizio di ottobre 2020.

Con questo passo il gruppo binderholz questo passo pone un’ulteriore pietra miliare nella storia dell’azienda. Per la prima volta binderholz produrrà oltre i confini dell’Europa. Lo stabilimento nel centro della Florida si trova in una delle migliori zone di coltivazione per una specie legnosa che è molto richiesta negli Stati Uniti: il Southern Yellow Pine, pino echinata o pino a foglia corta. Ciò assicura un’elevata disponibilità di tronchi a un livello di prezzo che negli ultimi anni è stato molto stabile. Inoltre i territori orientali degli USA sono tra le aree più popolate del Paese, di conseguenza è presente anche un’adeguata domanda.

Reinhard Binder, CEO di binderholz, spiega così le motivazioni strategiche: “Noi vediamo il mercato americano del legno massiccio come un mercato in crescita su cui il gruppo binderholz deve puntare. Gli Stati Uniti sono di gran lunga il più grande consumatore di legname al mondo – con un fabbisogno in aumento. Dopo la fondazione della Binderholz Timber Inc. ad Atlanta nel 2019 e la successiva costruzione con successo di un mercato, nel 2020 gli Stati Uniti diventano uno dei mercati più importanti per binderholz, con oltre 450.000 metri cubi di prodotti piallati e un fatturato di circa 170 milioni di euro. Quindi l’acquisto di un proprio impianto di produzione sul mercato del legno massiccio che è di gran lunga il più grande a livello mondiale è stato il passo logico successivo. Vogliamo continuare a sviluppare il nostro modello di business di successo anche negli Stati Uniti.”

La segheria acquistata, la Klausner Lumber Uno LLC, con sede a Live Oak, ha una capacità di taglio di oltre 1 milione di metri cubi di tronchi e una capacità di trattamento di oltre 500.000 metri cubi di prodotti segati e piallati. La produzione nello stabilimento in Florida dovrebbe riprendere al più tardi verso la fine del 2020. In futuro questa acquisizione permetterà di lavorare circa 7 milioni di metri cubi di tronchi nelle otto segherie del gruppo binderholz, dislocate in Austria, Germania, Finlandia e Stati Uniti. Con i circa 4 milioni di metri cubi di segati saranno realizzati quasi 3 milioni di metri cubi di prodotti in legno massiccio.

Grazie alla Binderholz Timber Inc. e ai suoi collaboratori, il gruppo binderholz dispone già ora di un’ottima rete e contatti con clienti negli USA. Negli ultimi anni binderholz ha potuto concludere numerosi progetti negli Stati Uniti tramite la Binderholz Bausysteme GmbH. Con l’acquisizione di un proprio impianto di produzione negli USA, la presenza di binderholz in questo mercato si consolida ulteriormente. L’internazionalizzazione e la diversificazione di mercati e prodotti del gruppo binderholz viene continuamente portata avanti.

Nonostante il Coronavirus, il gruppo binderholz nel 2020 è stato in grado di sfruttare appieno la capacità produttiva di tutti gli stabilimenti nel rispetto di tutte le norme di igiene e sicurezza, mantenendo così non solo il numero dei dipendenti ma anche espandendosi.

Il gruppo binderholz

Leader europeo nel mercato dei prodotti in legno massiccio e nelle soluzioni edili innovative

Nel settore del legno il nome Binder è sinonimo di tradizione e serietà, caratteristiche abbinate a soluzioni high-tech e all'innovazione. Se oltre 60 anni fa era ancora una piccola segheria, oggi l'impresa a conduzione familiare binderholz si affaccia sul mercato nelle vesti di una delle aziende leader a livello europeo dotata di tecnologie e metodi di produzione all'avanguardia con una grande reputazione.

binderholz è diffusa in 13 sedi. In cinque sedi austriache - Fügen, Jenbach, St. Georgen, Hallein e Unternberg - cinque sedi tedesche - Kösching, Burgbernheim, Oberrot, Baruth e Wolfegg - due sedi finlandesi - Lieksa e Nurmes – e uno negli Stati Uniti, al Live Oak in Florida lavorano circa 3000 dipendenti. La gamma di prodotti in legno massiccio spazia da segati, legno profilato, pannelli di legno massiccio mono e multistrato, legno lamellare, fino a binderholz X-LAM BBS. Gli scarti di legno come prodotti secondari della produzione vengono convertiti in biocombustibili, energia elettrica ecologica, pannelli multiuso, blocchi e pallet di truciolato compresso. I prodotti vengono esportati in tutto il mondo.

Con questa acquisizione il gruppo binderholz mira a un fatturato nettamente superiore a 1,3 miliardi di euro.

La produzione di binderholz è sostenibile ed efficiente secondo il principio no-waste e il legno viene recuperato al 100%.

binderholz deve la sua fama ad una collaudata assistenza e vicinanza al cliente, alla gamma di prodotti opportunamente calibrati per il mercato nonché alla politica dei prezzi e alla gestione binderholz della qualità.

Per eventuali domande scrivere a natalie.binder@binderholz.com

Communicato stampa

back to overview

Assistenza